Enki Bilal

Enki Bilal

Enki Bilal, nome d'arte di Enes Bilal, è un fumettista e sceneggiatore naturalizzato francese, nato a Belgrado (ex Jugoslavia) nel 1951. All'età di vent'anni vince un concorso di fumetti organizzato dalla rivista Pilote, nella categoria “Avventura”. Per la stessa rivista pubblica, l'anno successivo, la sua prima storia Le Bol maudit e, qualche anno dopo, la sua prima serie, La Foire aux Immortels. Nel 1984 intervista per il giornale Libération il compositore e musicista Gérard Manset, per il quale illustrerà il tema della morte di Orione contenuto nelle composizioni musicali di questo. Si dedicherà in seguito a disegnare costumi e ambienti per alcuni spettacoli, come Romeo e Giulietta di Prokofiev, e più in generale alla regia per film quali Bunker Palace Hotel e Immortal Ad Vitam. Lungo tutta la sua carriera continua a occuparsi di fumetto, creando alcuni titoli tra cui La Trilogie Nikopol e La Tétralogie du Monstre (per Casterman e Les Humanoïdes Associés). Nel 2012 esce la sua opera I fantasmi del Louvre, edito in Francia da Futuropolis in collaborazione con le edizioni Louvre, e in Italia pubblicato da BAO Publishing.

Dallo stesso autore

I fantasmi del Louvre

Esclusive

John Doe - Volume 6 Variant
John Doe - Volume 6 Variant

Il sesto e conclusivo volume della prima stagione di John Doe, contiene l'apoteosi di questa >>>

Niente da perdere - Variant
Niente da perdere - Variant

Derek Ouelette è stato qualcuno, per un breve periodo, tanti anni fa. Promessa dell'ho >>>

Sempre libera - Sovraccoperta limitata
Sempre libera - Sovraccoperta limitata

Maria Callas. La Divina. Un personaggio impossibile da raccontare in modo convenzionale, che Lore >>>

Ritrovaci su facebook